COMUNE DI PORDENONE
Eroi oltre i confini: esposizione personale di Giulio De Vita.

Fumettista, visualizer pubblicitario, disegnatore, Giulio De Vita (Pordenone, 1971) è inserito nelle classifiche dei migliori nuovi disegnatori francesi contemporanei, anche se il suo talento è tutto italiano.

PARCO, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Armando Pizzinato” di Pordenone, a partire dal 18 febbraio e sino al 20 marzo 2011, ha dedicato una mostra monografica che riunisce i protagonisti dei suoi album e le opere più celebri.

“Eroi Oltre i Confini”, questo il titolo dell’esposizione, propone non solo gli straordinari personaggi nati dalla sua matita e che tanto successo hanno ricevuto “oltre i confini”, ma vuole rappresentare tutti coloro che, come De Vita, sono andati e continuano ad andare oltre, esplorando nuove frontiere stilistiche, artistiche, professionali.

Parte del materiale e dell’allestimento della mostra sono stati successivamente esposti al ToonSeum di Pittsburgh (PA).


Il brief

  • Promuovere PARCO, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Armando Pizzinato” di Pordenone.
  • Far conoscere ulteriormente il fumettista Giulio De Vita e i suoi lavori.
  • Sottolineare l’importanza culturale dell’evento.
  • Coinvolgere il maggior numero di persone nella visita al museo e alla mostra.


BrandNew

Dall’ideazione al design, dal coordinamento generale alla produzione della stampa in grandi formati, dall’allestimento della mostra all’organizzazione di eventi correlati ad essa.

Questo progetto rappresenta la sintesi di molte competenze, nel dettaglio:

  • Definizione naming e concept grafico del marchio “Eroi oltre i confini”.
  • Definizione concept e visual di campagna “Eroi oltre i confini”.
  • Conferenza stampa: cartella stampa, allestimento spazi con materiali espositivi e divulgativi.
  • Affissioni stradali: 6×3, manifesti, poster, locandine.
  • Strumenti informativi promozionali: invito, cartolina, pieghevole, biglietti d’ingresso.
  • Allestimento della mostra: selezione del materiale da esporre, ideazione degli spazi espositivi, allestimento degli stessi, progettazione di cornici espositive, mobili, sedute, tendaggi, bandiere, installazioni interne ed esterne.
  • Stampa e confezionamento di buona parte del materiale realizzato.
  • Gadget per la vendita presso il bookshop: catalogo della mostra, portfolio con stampe autografate, t-shirt, borsa, pin, matita personalizzate.
  • Coordinamento fornitori e sponsor.
  • Organizzazione conferenza stampa e serata inaugurale della mostra.

D&Co ha coinvolto aziende del territorio che sono attente ad incentivare e promuovere lo sviluppo di spazi culturali e iniziative locali, quali: Claber, Elettrolux, Jesse, Sinco; anche per mezzo di collaborazioni nell’allestimento per la buona riuscita dell’evento: Gruppo Serafin, Lito Immagine, Rive Col De Fer.














MySocialWeb

La comunicazione dell’evento si è basata in parte consistente su web.

L’evento è stato promosso online per mezzo della realizzazione di un sito internet (www.eroioltreiconfini.it), sia per quanto riguarda la grafica che la programmazione, e del suo continuo aggiornamento nel periodo di interesse della mostra.

Parallelamente sono state portate avanti attività di PR, ufficio stampa online e social marketing, con invio di DEM specifiche per la conferenza stampa e l’inaugurazione, e aggiornamenti periodici durante tutta la durata dell’esposizione.

In contemporanea è stata realizzata la produzione e post-produzione di tre video (VOL.1 “L’Allestimento”, VOL.2 “La mostra”, VOL.3 “Le interviste”) che ripercorrono tutti i momenti salienti prima e durante l’evento e sono stati divulgati nel web per mezzo dei canali social.